top of page
  • Immagine del redattoreAlps Discovery

AlpsDisocovery - Rives Du Bisse



L'eredità delle "Rives du Bisse"


Nello spirito di scoperta e nella passione condivisa per l'eccellenza, AlpsDiscovery è entusiasta di annunciare una partnership innovativa con gli stimati Rives du Bisse, rinomati viticoltori svizzeri della pittoresca regione del Vallese. Questa collaborazione segna una fusione tra avventura alpina e patrimonio vinicolo, offrendo agli appassionati e agli intenditori un viaggio senza precedenti nel mondo dei vini pregiati.


Siamo lieti di presentare la collezione Rives du Bisse, una testimonianza dell'arte e della tradizione della vinificazione svizzera, disponibile per la tua esplorazione e divertimento. Questa squisita selezione di vini è ora presentata con orgoglio sulle nostre piattaforme online, www.alpsdiscovery.shop per i nostri stimati clienti e www.alpsdiscovery.pro dedicata ai nostri partner professionali. Ogni piattaforma è stata meticolosamente curata per offrire un'esperienza coinvolgente nel ricco arazzo di sapori e aromi offerti dai vini Rives du Bisse.


Oltre il regno digitale, ti invitiamo a sperimentare in prima persona l'essenza della nostra collaborazione nel nostro showroom boutique. Immerso nel cuore di Haute-Nendaz in Rte des Ecluses 8, 1997, il nostro showroom apre le sue porte nei fine settimana, offrendo un'opportunità unica per esplorare la collezione Rives du Bisse in un ambiente che riflette la bellezza e la maestosità delle Alpi.


Per coloro che desiderano approfondire il mondo di Rives du Bisse e scoprire le storie dietro ogni bottiglia, il nostro team è pronto ad accogliervi e a condividere la propria esperienza. Sia online che di persona, ci impegniamo a fornire un viaggio eccezionale attraverso i migliori vini che la Svizzera ha da offrire.


Se avete domande o avete bisogno di ulteriore assistenza, non esitate a contattarci. Il nostro team dedicato può essere contattato al numero +41 41 539 14 14 o via e-mail all'indirizzo nendaz.showroom@alpsdiscovery.com . Il tuo viaggio nel cuore della vinificazione svizzera ti aspetta.


Benvenuti in una partnership in cui l'eredità alpina incontra l'eccellenza vitivinicola. Benvenuti all'esperienza AlpsDiscovery e Rives du Bisse.



Da maestro a vignaiolo: l'eredità delle "Rives du Bisse"


Nel cuore del Vallese, tra paesaggi pittoreschi dove l'acqua ha scolpito la sua storia, la storia di "Rives du Bisse" si intreccia con la saga della passione di una famiglia per la viticoltura. Questa non è semplicemente una storia di vino ma di patrimonio, innovazione e un profondo legame con la terra.



L'inizio: la visione di un insegnante

Correva l'anno 1945, un periodo di ricostruzione e rinnovamento in tutto il mondo, quando Gaby Delaloye, educatrice di professione, gettò le basi per quello che sarebbe diventato un faro dell'eccellenza vitivinicola nel Vallese. "Rives du Bisse" è iniziato come un'umile impresa di un uomo le cui radici erano profonde nell'educazione come presto sarebbero state nella viticoltura.




Abbracciando la vite

Nel 1960, l'avventura nella viticoltura era fiorita oltre le aspettative iniziali di Gaby. La sua dedizione all'artigianato lo ha portato a lasciare la carriera di insegnante, concentrandosi esclusivamente sulla crescita della sua fiorente attività vinicola. Questa decisione cruciale segnò l'inizio del vero e proprio viaggio di "Rives du Bisse" nella produzione del vino.




Saggezza generazionale

L'eredità di Gaby venne presto ereditata e arricchita dalle generazioni successive. Nel 1963, Jean-Pierre, figlio di Gaby, si unì per gestire le attività amministrative e supervisionare le operazioni di cantina, incorporando ulteriormente l'etica della famiglia nell'azienda. La tradizione di famiglia è stata mantenuta quando, nel 1990, Jean-Gaby, nipote di Gaby, ha preso il timone, apportando innovazione e ristrutturazione alla tenuta.


Transizione verso una nuova era

Nel 1994 la "Rives du Bisse" si è trasformata in una società per azioni, ma è rimasta salda nella sua identità di azienda interamente a conduzione familiare. Questo cambiamento segnò l’inizio di una nuova fase di espansione e professionalizzazione dell’impresa.





Una boccata d'aria fresca

L'arrivo del 2015 ha segnato una rinascita per "Rives du Bisse", con la terza e la quarta generazione che hanno portato nuove idee, energia e visioni per il futuro. Una nuova identità, una squadra e una gamma di vini simboleggiano questo nuovo capitolo, promettendo continuità e innovazione.


Perché "Rives du Bisse"?

Il nome stesso è un omaggio all'eredità vallesana e alla lotta per sfruttare l'acqua attraverso gli antichi bisse. "Rives du Bisse" affonda le sue radici lungo le incantevoli sponde soleggiate della Bisse d'Ardon, incarnando lo spirito e la cultura del Vallese.



 


La Vigna: testimonianza di tradizione e qualità

Esteso su 11 ettari, il vigneto di famiglia è un meticoloso assemblaggio di vitigni autoctoni e tradizionali. Sotto la guida di Jean-Gabriel Delaloye, aderisce a pratiche sostenibili, garantendo la produzione di vini concentrati di alta qualità.




Il Carnotzet: un luogo di ritrovo

Costruito nel 1960, il carnotzet si è evoluto da cantina per la conservazione del vino in uno spazio accogliente decorato con oltre 700 bottiglie di "Marc de Dôle". Simboleggia l'ospitalità e la convivialità che "Rives du Bisse" offre a tutti coloro che visitano.

"Rives du Bisse" testimonia l'impegno duraturo di una famiglia per l'eccellenza nella viticoltura. Dallo spirito pionieristico di Gaby Delaloye alle innovazioni dei suoi discendenti, il viaggio di "Rives du Bisse" rispecchia l'evoluzione della stessa cultura vitivinicola vallesana. Mentre ogni generazione aggiunge il suo capitolo a questa ricca storia, "Rives du Bisse" continua a produrre vini che sono una celebrazione tanto del patrimonio quanto della terra da cui provengono.








Comments


bottom of page